Intestazione
Meteo: Sereno. Temperatura 8°C con vento da WSW a 17 Km/h.

Pubblicità

Donazione

Donazione a Oulx.org

Per contribuire alle spese di hosting, al mantenimento del sito, della webcam e di tutti i servizi che Oulx.org propone gratuitamente ai visitatori è possibile inviare una donazione all'autore del sito.

Clicca qui per saperne di più.

Seggiovia Oulx-Jouvenceaux

Oulx.org alle 08:09 del 28 dicembre 2008 scrive

Vorrei aprire una discussione sulla "famosa" seggiovia che avrebbe dovuto collegare il Paese a Jouvenceaux.

Mi pare che ormai il progetto sia stato messo un pò da parte, tuttavia credo che possa essere utile avere nuove idee o considerazioni su di esso.

Alcuni spunti per la discussione e punti a favore del progetto:

  • Una seggiovia aumenterebbe sicuramente il numero di turisti sciatori (e non) nel Paese, soprattutto consideranto tutti i nuovi Hotel e Bed & Breakfast di Oulx
  • La disponibilità di aree per un eventuale parcheggio alla partenza
  • Durante il periodo invernale, i posti auto a Sauze d'Oulx e Jouvenceaux sono molto limitati
  • Un collegamento tramite navette tra la stazione ferroviaria e la partenza della seggiovia, con alcune fermate nel paese


Scrivete qui riflessioni, idee e/o critiche (senza esagerare)

Anonimo alle 10:21 del 29 dicembre 2008 scrive

Condivido pienamente i punti evidenziati.
La seggiovia sarebbe stata infatti, secondo il mio punto di vista, di forte impulso per lo sviluppo del terziario del paese con forti ricadute economiche per l'intera area. Chi avesse utilizzato la seggiovia sarebbe stato comunque nella necessita' di utilizzare i servizi di Oulx: strutture ricettive (quali Hotels, Residence, B&B, alloggi in affitto, ecc), che indirettamente avrebbero alimentato le strutture commerciali (negozi alimentari, articoli sportivi, abbigliamento, ...).
Le dimensioni e l'afflusso di turisti vs Sauze causa uno stato di congestione nell'area da rendere quasi certamente strategico un impianto di questo tipo ad Oulx.
Mi piaceva molto l'idea della precedente amministrazione di collocare l'impianto in prossimita' del paese con strutture di servizio limitrofe (bar, ristorante, ecc.). Un impianto del genere deve anche essere comodo per gli abitanti del paese senza necessariamente utilizzare navette (utili per chi arriva con il treno).
Sono rimasto molto stupito dalle decisioni dell'attuale amministrazione (che e' andata, a mio giudizio, contro gli interessi dell'intera comunita' di Oulx). Mi sarei aspettato una decisione presa a fronte di una analisi economica piuttosto sulla volonta', in questo caso discutibile, che anche i defunti vanno rispettati.

Anonimo alle 10:34 del 29 dicembre 2008 scrive

Aggiungo inoltre la rivalutazione che avrebbero avuto terreni ed immobili. Ricordo che alcune delle agenzie immobiliari evidenziavano l'imminente costruzione dell'impianto.
Anche questa e' stata una occasione perduta per il paese per le decisioni dell'attuale amministrazione.

Anonimo alle 11:24 del 8 gennaio 2009 scrive

Perfettamente d'accordo.

In generale devo dire che l'attuale amministrazione ha evidenziato parecchie lacune soprattutto nel competare o avviare azioni per il miglioramento di Oulx

Pensate ci siano speranze di riprendere il progetto o passate le olimpiadi dobbiamo rassegnarci ?

A proposito avete visto le novita' di Monginevo pro ski ? Nuove cabinovie etc ...

Marco

Anonimo alle 10:00 del 8 gennaio 2009 scrive

Credo non vi siano speranze di riprendere la realizzazione dell'impianto. Gli 11 (undici) milioni di euro stanziati dalle organizzazioni olimpiche e dal governo per la realizzazione dell'impianto credo siano stati destinati altrove.
L'amministrazione attuale ha fatto di tutto per impedire la realizzazione dell'opera. Basta per questo leggere un po di storia nella documentazione comunale (v.delibere, determine, ...) e sui giornali locali del periodo, sostenendo tesi incredibili e rasentanti il ridicolo.
Amministrare una comunita' e' una missione difficile che bisogna saper fare. Non basta essere delegati a farlo. L'attuale amministrazione rientra strettamente nella seconda affermazione; lo dimostra ogni giorno (anche attraverso la lentezza con cui si muove).
Un esempio e' il contenzioso nato con l'ATL di piazza Garambois trasferitasi a Cesana (presa al volo dalla loro amministrazione). In pratica Oulx e' uscita da un circuito di promozione a livello internazionale per entrare in un circuito fortemente locale (l'attuale agenzia turistica). Probabilmente e' vero che il ritorno da parte dell'ATL non era quello previsto dall'amministrazione, ma l'amministrazione cosa fa per attirare il turismo ? che strumenti da' in mano ad una ATL per promuovere il riconoscimento di Oulx come localita' turistica ? un esempio ne e' stata la seggiovia Oulx-Jouvenceaux. Ma ce ne potrebbero essere altri 1000!

Anonimo alle 10:31 del 8 gennaio 2009 scrive

A proposito. Dove e' finito il vecchio arco di ingresso al paese (via Roma) che il sindaco aveva promesso di rifare in un incontro con gli abitanti non residenti ?

Anonimo alle 10:32 del 12 gennaio 2009 scrive

Anch’io pur o soprattutto da turista ho il dubbio che da qualche anno l’amministrazione sia latitante per non dire di peggio.
Premesso che non so assolutamente di che parte siano ne l’attuale ne la precedente amministrazione mi e’ sembrato che la precedente fosse piu’ attenta al coinvolgimento ed attrazione dei turisti (es. l’acquisto del giardino della torre, gli spettacolini itineranti nei mesi estivi, penso anche l’insediamento delle baite etc).
Inoltre la frustrazione e’ ancora piu’ grande per i possessori di seconde case che pagano profumatamente l’ICI e non ne vedono i risultati!

Pero’ e’ inutile piangersi addosso, cosa si puo’ fare per cambiare la situazione ?

Mi sembra che in primavera ci siano le elezione e spero che i residenti di Oulx abbiamo la stessa nostra visione e sappiano scegliere per il meglio.

Noi turisti e possessori di seconde case non possiamo far altro che elogiare le purtroppo poche ottime iniziative (es. questo sito) atte a cambiare un po’ il clima a dir poco sonnacchioso di Oulx ed elencare qui le proposte, sperando che chi di dovere si degni di dargli uno sguardo e prendere spunto magari per la campagna elettorale

Anonimo alle 10:48 del 12 gennaio 2009 scrive

Oltre alle su citate innovazioni non realizzate ho letto recentemente alcuni bandi del comune per la realizzazione di un palazzo del ghiaccio in zona Pralong e della riapertura della pista di fondo verso Bardonecchia.
C’e’ qualche speranza che vengano realizzate o dobbiamo solo considerarla come pre-manovra elettorale? Tra l’altro ho visto che le ultime intemperie, piogge e nevicate hanno fatto un disastro sulla pista di fondo…

Non se avete notato ma nell’ultimo anno le vie del paese sono letteralmente invase da gruppi di ragazzi/ragazze che vagano senza meta in quanto non esistono praticamente punti di ritrovo / divertimento per loro a parte l’oratorio che pur attrezzatissimo non puo’ da solo sopperire da solo alle lacune del comune.
Eppure basterebbe poco per creare una pista di pattinaggio (estivo e su ghiaccio) per esempio nel vecchio parco giochi, invece di adibirlo a quello schifo (per rumore e puzza) di percorso quad.

Anonimo alle 10:15 del 13 gennaio 2009 scrive

Non solo il comune non prende iniziative e non costruisce strutture ma quelle che ci sono o c'erano vengono lasciate andare!! parlo per esempio del vecchio tennis e del campo da golf e tappeti elastici accanto che c'erano una volta, perchè son stati tolti!! al loro posto ora c'è un enorme campo da calcio quasi sempre vuoto, durante l'estate almeno!! prima invece il tennis mi ricordo era sempre pieno, sul piazzale in cemento venivano fatti dei corsi di mountan bike per bambini, alcuni ragazzi venivano con lo skateboard, insomma le attivita erano un po' più varie!! oulx purtroppo sta diventando sempre di più solo un posto per eremiti, molte famiglie con bambini se ne vanno a cesana, paese sempre tranquillo e non caotico cm bardonecchia o sauze ma ricco di attività e strutture!! speriamo che le cose cambino perchè in effetti quando le escursioni in montagna non sono possibili, diventa difficile passare il tempo a oulx!!

Anonimo alle 11:38 del 13 gennaio 2009 scrive

Edit: questo messaggio è stato sportato nell'argomento Idee per Oulx in quanto più pertinente. Tutte le idee, proposte, critiche non riguardanti la seggiovia Oulx-Jouvenceaux pregherei vengano inserite nella sopracitata discussione, in caso contrario verranno spostate.

Grazie.

Clicca qui per rispondere alla discussione
Per rispondere alla discussione è necessario essere registrati. Clicca qui per registrarti o autenticarti.