Intestazione
Meteo: Sereno. Temperatura 7°C con vento da WSW a 17 Km/h.

Pubblicità

Donazione

Donazione a Oulx.org

Per contribuire alle spese di hosting, al mantenimento del sito, della webcam e di tutti i servizi che Oulx.org propone gratuitamente ai visitatori è possibile inviare una donazione all'autore del sito.

Clicca qui per saperne di più.

FURTI A OULX

Danilo alle 06:20 del 10 febbraio 2014 scrive

2°info-A oulx stanno svaligiando tutti gli appartamenti di via cotolivier ma i vigili urbani dicono di non saper nulla ,così anche l'ente per il turismo-Io ho subito due attacchi ed il secondo mi ha portato agravi danni all'appartamento furto di un televisore e hanno adoperato il GAS le stufette elettriche han fatto saltare la luce,hanno poi acceso una stufetta a kerosene col pericolo di far saltare tutto mancando la luce hanno acceso delle candele gozzovigliando scolando anche una bottiglia di grappa.Effettuata regolare denuncia ai carabinieri.Se ne sono poi andati lasciando le finestre aperte col riscaldamento al massimo.Vorrei che queste cose venissero fatte conoscere all'opinione  pubblica.

pinolovetere alle 04:46 del 17 febbraio 2014 scrive

Confermo quanto scritto dall'utente Danilo. Anche il mio alloggio è stato recentemente svaligiato per ben 2 volte in due mesi. E, oltre ai nostri,nella sola  Strada Cotolivier ne sono stati svaligiati - che io sappia - almeno altri undici.

Spiace dover constatare che la cittadina, che molto ha fatto per migliorarsi in strutture, stia diventando, a livello di sicurezza, un pessimo luogo di villeggiatura. Anni fa si poteva uscire di casa  tranquillamente, ora non più. La tolleranza o l'indifferenza regna ormai sovrana. Basta vedere l'impunità assoluta per chi parcheggia sui marciapiedi di Via Monginevro impedendo il passaggio ai pedoni ( complimenti a chi autorizzato i marciapiedi a raso). Non c'è da stupirsi quindi che i ladri facciano quello che vogliono. Comprendo che le forze dell'ordine siano sotto organico e sempre impegnate in un vasto territorio, ma rimane il fatto che il cittadino per bene non si senta più a proprio agio in un ambiente insicuro e trascurato e che quindi rivolga l'attenzione a posti migliori.

Peccato.     

Clicca qui per rispondere alla discussione
Per rispondere alla discussione è necessario essere registrati. Clicca qui per registrarti o autenticarti.