Museo all'aria aperta

Presentazione

Il Museo all’Aria Aperta nasce nell’anno 2001 per volontà dell’amministrazione comunale, che con questo progetto vuole portare per le strade e nelle piazze testimonianze artistiche del nostro tempo, firmate da alcuni degli esponenti più noti della cultura figurativa piemontese.

Il pioniere del Museo all'aria aperta è stato lo scultore Mario Molinari ed è infatti presente una sua monumentale opera alta 15 metri in Piazza Garambois. L'autore con le sue opere continua a farconoscere in Europa anche Oulx

Si tratta di una esposizione permanente all’aperto che, snodandosi lungo le strade, sui muri di edifici pubblici e case private, si offre alla vista del visitatore ma anche e soprattutto di chi vive ad Oulx.

Dell'edizione del 2001 fanno parte gli artisti

  • Tino Aime
  • Albano Sergio
  • Carena Antonio
  • Laterza Lia
  • Lobalzo Sandro
  • Spessot Luciano

Dell'edizione del 2002 fanno parte gli artisti

  • Li Chen
  • Kurt Mair
  • Soffiantino Giacomo
  • Tabusso Francesco
  • Unia Sergio
  • Viarengo Miniotti Elisabetta

Dell'edizione del 2003 fanno parte gli artisti

  • Tuninetto Adriano
  • Gagliardino Enzo
  • Cano Coco

Fotografie

Proponi una modifica alla pagina