Casa Des Ambrois

Presentazione

Costruito nel XV° secolo, diede i natali a Luigi Des Ambrois de Nevache, ultimo rampollo dell'antichissima e nobile famiglia degli Ambrois di Bardonecchia.

Luigi Des Ambrois fu ministro del Re Carlo Alberto, presidente del Senato del Regno d'Italia e redattore e sottoscrittore dello Statuto d'Italia.

L'incisione

IN QUESTA CASANACQUE ADDÌ 30 OTTOBRE 1807
IL CAV.FR. LUIGI DES AMBROIS DE NEVACHE
MINISTRO DI CARLO ALBERTO
PROPOSE AL RE LE RIFORME DEL 1847
PROPUGNO REDASSE SOTTOSCRISSE LO STATUTO
ESTESE E MIGLIORÒ IL PUBBLICO INSEGNAMENTO
FECE COSTRURRE LE PRIME FERROVIE DEL PIEMONTE
PROMOSSE I PRIMI STUDI PEL TRAFORO DELLE ALPI
PLENIPOTENZIARIO A PARIGI
NEGOZIATORE DEL TRATTATO DI ZURIGO
EFFICACEMENTE SOSTENNE IN TEMPI DIFFICILI
LA CAUSA ITALIANA
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI STATO
E DEL CONSIGLIO PEL CONTENZIOSO DIPLOMATICO
PRESIDENDE DEL SENATO
CAV. DELLA S.S. ANNUNZIATA
MORÌ IN ROMA ADDÌ 3 DICEMBRE 1874

VITTORIO ODIARD POSE NELL'ANNO 1886

Proponi una modifica alla pagina